Français

Ripristinare la web reputation dopo ritiro di prodotti revocato

Ritiro prodotti dal mercato, come salvare la Web reputation
18 Dicembre 2023

La web reputation di un’azienda, nel turbolento mondo degli affari di oggi, può trovarsi improvvisamente al centro di un ciclone mediatico. La crisi non è sempre prevedibile e può cogliere un’azienda di sorpresa. Se non si agisce in modo tempestivo, i danni alla propria immagine possono essere difficilmente recuperabili.
Per chi opera nel settore della produzione e vendita prodotti, gli scenari da prevedere possono essere davvero innumerevoli. A definire l’entità e la gravità della crisi reputazionale possono certamente contribuire i media, che pur avvalendosi del diritto di cronaca per raccontare i fatti, spesso, offrono poco spazio alla rettifica o agli aggiornamenti nel momento in cui l’accaduto non fa più notizia.  Vi raccontiamo un caso che esplora proprio questa dinamica.

 Il caso: ritiro di prodotti revocato

Proprio questo è quello che è successo ad un nostro cliente, che ha scelto Linkiller come alleato per risolvere la situazione. L’azienda in questione è venuta da noi dopo che un lotto dei suoi prodotti era stato richiamato dal mercato per rischio sanitario. Quando un prodotto viene ritirato la notizia esce su diversi canali, da siti come Altroconsumo agli e-commerce dei rivenditori, sito del Ministero e a volte anche nei quotidiani online.
L’azienda si è mossa tempestivamente facendo mea culparitirando il prodotto in questione. Una volta che i lotti nominati sono rientrati, è stata pubblicata ufficialmente la revoca. A questo punto sembrava tutto risolto: un incidente di percorso che purtroppo può capire. Tuttavia non è stato così. Nonostante l’azione tempestiva della società, continuavano ad essere pubblicati online commenti dannosi sul prodotto e sullo stesso brand.
Così ci è stato richiesto di “ripulire” la web reputation del marchio e per farlo, vista la situazione, le strade sono state molteplici: 

  • Sono stati eliminati i contenuti nei siti terzi dove si parlava del richiamo del prodotto accompagnando la notizia a contenuti lesivi e diffamatori per la società. 
  • È stato chiesto di cancellare ed eliminare i commenti lesivi non corrispondenti al vero;

 
 
Queste azioni hanno potuto aiutare la società a ripulire la sua reputazione online; infatti nonostante questa avesse assolto ai suoi doveri, ritirando un prodotto rischioso per la salute, si ritrovava diffamata sul web, virtualmente per sempre.

Linkiller e Web Reputation

Cosa racconta questo caso sulla web reputation

In casi del genere è importante agire prontamente per arginare la crisi. Il nostro cliente aveva seguito la migliore best practice in materia di gestione della crisi, ma non sempre questo si rivela sufficiente.
Purtroppo, i media e il web difficilmente scordano e, nel momento in cui la notizia non è più di interesse, lascia poco spazio all’aggiornamento dei fatti. La sfida, quindi, è stata quella di ripristinare la fiducia del pubblico e cancellare i residui digitali del richiamo del prodotto. Per risolvere al meglio e in tempi brevi è bene affidarsi ad esperti in web reputation, che possono conoscere le strategie migliori per eliminare o deindicizzare i link contenenti le informazioni lesive, agendo sempre alla luce del sole.  

Cosa possiamo fare per voi

L’azienda ha stretto con noi una partnership per gestire con attenzione ogni aspetto della sua presenza online e della sua web reputation. La strategia è stata pianificata con cura, affrontando le problematiche un passo alla volta e costruendo un percorso di ripristino a lungo termine. Dal monitoraggio delle notizie online, alla raccolta dei link già esistenti. Per fare questo è stato rilevante il servizio di Linkiller che consente al cliente di monitorare i link lavorati dal team legale per poter sempre essere aggiornato sull’andamento dei lavori, e, allo stesso tempo presenta a noi tutti i link che il cliente ha scelto di lavorare. La chiarezza da ambo le parti è fondamentale per raggiungere i risultati. 

Se anche alla tua azienda è capitato di trovarti a gestire una crisi online che stenta a risolversi, ha una web reputation traballante ed ha perso la stima del pubblico, contattaci o scarica direttamente l’App Linkiller su App Store GooglePlay.
Inizia oggi stesso la procedura di rimozione o de-indicizzazione dei link negativi!

Silvia Tugnoli

Silvia Tugnoli

Silvia Tugnoli, libera professionista nel settore del web marketing e della comunicazione, collabora con Tutela Digitale dal 2020

Silvia Tugnoli

Silvia Tugnoli, libera professionista nel settore del web marketing e della comunicazione, collabora con Tutela Digitale dal 2020
Potrebbe interessarti anche
Revenge Porn

Una storia di Revenge Porn risolta con Linkiller

Come affrontare un caso di Revenge Porn? Vi riportiamo il caso di Michela, che ha risolto grazie alla...
10 Maggio 2021
foto sgradite online

Quella foto che non voglio più su internet

Quante volte vi siete detti: Quella foto su internet non la voglio più? Il Diritto di rimuovere un'immagine...
18 Novembre 2020
Omonimia online

Omonimia online; come risolverla?

Come risolvere problemi di Omonimia ONline? Questi potrebbero causarci problemi di Web Reputation, meglio intervenire con Linkiller.
18 Gennaio 2021
Cambio di identità e genere

Cambio di identità online; come modificarla se si cambia sesso

Un cambio di identità sessuale deve corrispondere adun cambio di identità, online. Perché Linkiller può aiutarti in questi...
8 Febbraio 2021
sexy ricatto

Linkiller e il caso del Sexy Ricatto

Cosa intendiamo per Sexy Ricatto o Revenge Porn? Linkiller può aiutarti a rimuovere contenuti imbarazzanti in pochissimo tempo,...
9 Novembre 2020
reputazione online

Notizie di cronaca; quando l’azienda finisce nell’immagine sbagliata

Pensa al tuo logo o agli ambienti della tua azienda spiattellati in prima pagina con una bella immagine...
15 Gennaio 2024